Crea sito
rss feed

Opinioni a Confronto

l'AlterBlog

IL GIORNO DELLA MEMORIA

gennaio 20th, 2010

Il 27 gennaio 1945 furono aperti i cancelli di Auschwitz. Il 27 gennaio 2010 il Giorno della Memoria si celebra in Italia per la decima volta. Dieci anni da quando l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane ha chiesto di partecipare all’attuazione delle iniziative promosse dalle istituzioni dello Stato italiano e in particolare dal Ministero dell’Istruzione per caratterizzare lo svolgimento di questa giornata. Il 27 gennaio “Il Giorno della Memoria” è diventato, per le scuole, l’occasione per formare tanti giovani attraverso attività didattiche e  di ricerca. Non volevo occuparmi della Shoah poiché lo avevo già fatto in un post precedente ma quando si leggono certe notizie, non si può restare insensibili e muti. La notizia che voglio far conoscere ai lettori del mio blog è la seguente: un deputato della Lega Nord, certo Paolo Grimoldi, ha presentato una interrogazione parlamentare al ministro dell’Istruzione: “Nel Diario di Anna Frank”, in versione integrale e seguita dalla proiezione dell’omonimo film, “vi è un passo nel quale Anna Frank descrive in modo minuzioso e approfondito le proprie parti intime (censura)” e “non è inerente al programma di storia che la classe sta trattando”. “L’insegnante, su richiesta dei genitori”, ricorda Grimoldi, “ha motivato la scelta di far leggere tale testo per insegnare ai bambini il valore della pace”. “La suddetta motivazione – secondo quanto scritto nel documento inviato alla Gelmini – non giustifica per nulla la lettura della versione integrale, in particolare modo la parte relativa ai contenuti a carattere sessuale”. Grimoldi chiede quindi un intervento del ministro “nei confronti dei soggetti competenti, anche per proporre programmi e letture più consone all’età degli alunni”. Sinceramente non so commentare questa notizia ma penso che al peggio non c’è mai fine.

Anna Frank

Anna Frank

Share

Be Sociable, Share!


Comments are closed.